Formazione > corretto uso e manutenzione motosega

manutenzione della motosega

Scarica modulo
d’iscrizione

USO IN SICUREZZA DI ATTREZZATURA DA LAVORO MOTOSEGA

 

Formazione sul corretto utilizzo della motosega e dei correlati dispositivi di protezione individuale nelle operazioni di abbattimento e potatura. Formazione conforme ai requisiti previsti dal testo unico sulla sicurezza negli ambienti di lavoro. D.lgs 81/08 e s.m.i.

Il mondo del lavoro ha subito dei notevoli cambiamenti con il testo del d. lgs 81/08 in quanto è stata introdotta l’obbligatorietà della formazione dei lavoratori. Ogni regione ha mantenuto una certa autonomia differenziandosi dalle altre per le durate e i programmi dei corsi per l’utilizzo delle diverse attrezzature da lavoro. La motosega, macchina divenuta strumento immancabile nel lavoro, ma che comporta gravissimi rischi se usata in modo scorretto, rientra tra queste attrezzature.
La toscana non si è ancora espressa sulla formazione nell’uso della motosega, diversamente da altre regioni che già hanno ufficializzato sia i programmi dei corsi che le relative durate. In tempi probabilmente piuttosto brevi comunque anche la toscana si esprimerà a riguardo.

In ogni caso, analizzando le ultime linee guida dell’INAIL per i lavori in altezza su alberi, viene sottolineata l’obbligatorietà della formazione nell’utilizzo della motosega.

Il corso affronterà l’utilizzo della motosega sia da un punto di vista teorico che soprattutto da un punto di vista pratico con circa 12 delle 16 ore previste dedicate alla pratica sul campo.

Il focus del corso sarà incentrato sulla sicurezza nell’uso della motosega non tralasciando comunque gli aspetti riguardanti la comodità d’uso dell’attrezzo. L’obiettivo è trasmettere la necessità di un uso consapevole e sicuro.

Il corso è rivolto principalmente ad arboricoltori che lavorano in tree climbing o con l’ausilio di piattaforme aeree e che fanno un uso della motosega altamente specializzato, ma anche e soprattutto ai giardinieri che, a causa dell’utilizzo saltuario delle macchine, rischiano pratiche, posture e abitudini scorrette e spesso pericolose. L’uso scorretto della motosega nelle operazioni di manutenzione del verde è responsabile di una enorme quantità di danni gravi e gravissimi.

Durante il corso andremo ad analizzare la macchina con le varie parti che la compongono, le loro funzioni e la loro manutenzione, le sicurezze e l’utilizzo degli appropriati DPI.

Verrà dato ampio spazio alle pratiche di corretta affilatura, non tralasciando gli aspetti legati all’ergonomia delle macchine e soprattutto alla corretta scelta del modello a seconda dell’utilizzo prevalente. Verranno presi in considerazione anche gli innovativi sistemi a batteria ed i loro possibili campi di applicazione. Verranno poi analizzate le diverse tipologie di tagli, cerniere e tacche di abbattimento soffermandosi sia sulla più tradizionale tacca “europea” (45° di apertura) che sulla più innovativa tacca “open face” (60°-90° di apertura). Verranno analizzate e studiate tecniche di taglio spesso ritenute troppo pericolose come il taglio di punta e verrà ampiamente discusso il problema del rimbalzo legato alle diverse tipologie di catene in commercio e lo schianto di alcuni legni se presentano importanti inclinazioni (barber chair).

Il tutto verrà poi messo in pratica dai corsisti che potranno provare con mano le varie tecniche illustrate.

La scelta di 16 ore di corso è stata fatta pensando che non sia sufficiente seguire un corso di sola teoria di 8 ore ma che risulti di fondamentale importanza mettere in pratica ciò che si impara, consentendo a noi istruttori di ravvisare errori sia di utilizzo che di postura.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di formazione in regola con quanto previsto dalla Normativa Italiana e valido su tutto il territorio nazionale.

Durata

16 ore totali (due giorni consecutivi con orario 8,00-13,00 e 14,00- 17,00)

4 ore di teoria:

  • Cenni normativi
  • Descrizione e funzionamento della motosega: elementi e parti che la compongono
  • Dispositivi di protezione individuale per l’uso della motosega
  • Sicurezza sui cantieri riguardante l’uso della motosega
  • Manutenzione della motosega
  • Affilatura corretta e descrizione dei denti di taglio
  • Tecniche di taglio sia di sramatura che di abbattimento

12 ore di pratica:

  • Manutenzione della motosega.
  • Corretta pratica di affilatura
  • Approccio al cantiere e valutazione dei rischi
  • Esercitazioni pratiche su l’utilizzo della motosega
  • Tagli di abbattimento, corretta sramatura e depezzatura degli alberi abbattuti

 

Attestato

Alla fine del corso verrà rilasciato ai sensi dell’art. 37 e 73 del d.lgs. 81/08 un attestato di partecipazione al corso valido su tutto il territorio nazionale

Requisiti

  • Avere già una discreta pratica nell’uso della motosega
  • Dpi indispensabili in buono stato e non scaduti:
    • Pantaloni Antitaglio
    • Scarponi antitaglio o ghette protettive antitaglio
    • Casco con cuffie e visiera
    • Occhiali
    • Guanti
  • Sarà molto utile, per la parte che riguarda la manutenzione delle motoseghe e le corrette pratiche di affilatura, portare le proprie motoseghe per ricercare eventuali difetti ed apportare le giuste correzioni. Le motoseghe più indicate sono quelle di medie dimensioni con cilindrate comprese tra i 40 e i 70 cc.

 

Docenti

Formatori qualificati secondo gli art 6, 32, 37 D.Lgs.81/2008 – Accordo Stato-Regioni 26/01/2006, D.I. 06/03/2013   ed Operatori esperti nell’utilizzo della motosega

 

Quota d’iscrizione

250 euro + iva

Ogni corso sarà attivato al raggiungimento del numero di 6 corsisti.

 

Domanda d’iscrizione

Da inviare a mezzo mail all’indirizzo: Formazione@sinergiaverde.it

Date corsi:

7-8, 17-18, 24-25 Novembre, Mugello

 

Per comunicazioni

per Consorzio Sinergia Verde :

formazione@sinergiaverde.it

Lapo Leoncini

European tree-worker” ETW

Cell. 339 4113404