17 Gen L’aiuto di una gru in arboricoltura

Nei giorni scorsi siamo stati chiamati a Villa Strozzi, a Firenze, per l’abbattimento di due cedri di notevoli dimensioni. Le piante, per quanto ancora maestose, erano irrimediabilmente compromesse da potature drastiche e scorrette (cimatura e riduzione chioma); eccesso idrico, dovuto all’irrigazione del prato sottostante; danni da fulmine sulla più grande delle due. Queste ferite hanno costituito negli anni vie preferenziali di accesso per gli agenti patogeni, tanto che la parte più interna del tronco era stata ampiamente colpita da una carie bruna (agente di marciume del legno). Fortunatamente, il tronco del cedro non fulminato era stato solo in parte compromesso, permettendoci di utilizzare il tronco per fare ottime tavole con l’uso della nostra segheria mobile.

Vista la notevole dimensione del tronco (basti pensare che a 7 m di altezza da terra superava già il metro di diametro), e la possibilità di entrare con mezzi di medie dimensioni, per l’abbattimento del tronco abbiamo scelto di operare con l’ausilio di una minigru trio, progettata per avere ingombri ridotti, così da poter lavorare anche in spazi relativamente angusti.

Più in generale, l’ utilizzo della gru nei lavori di abbattimento controllato di grosse piante, permette di ridurre i rischi a carico dell’operatore e velocizzare le operazioni di “smontaggio” della piante, potendo spostare carichi importanti nella massima sicurezza. Tutto questo è vero purché non ci si improvvisi. I nostri operatori, oltre alla basilare abilitazione per i lavori in fune su piante (modulo B), hanno partecipato a corsi specifici sull’abbattimento controllato con gru.

Il lavoro si è svolto in due giorni: il primo giorno con un tree-climber e due operatori a terra, di cui uno munito di camion con gru e pinza per rimuovere il materiale di risulta; il secondo giorno con due tree climbers, due operatori a terra e la trio con gruista. Durante il pomeriggio del secondo giorno è stato rimosso tutto il materiale di risulta ed il fusto è stato portato in magazzino, dove sarà comodamente segato in tavole.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.